Come fornire la “prova di indirizzo” per il conto corrente e il NIN senza avere già trovato casa

Tra le cose più utili che ti servono per vivere a Edimburgo ci sono Il NIN (il codice identificativo indispensabile per poter lavorare in UK) e il conto corrente.

Per ottenerli entrambi, però, hai bisogno di fornire una prova di un tuo indirizzo di residenza UK (chiamato in inglese “Proof address”).

Questa prova può essere o il contratto di affitto di un appartamento (“flat”) o una bolletta a tuo nome.

Ovviamente, per poter fornire questi documenti, hai bisogno di trovare una casa.

 Nella maggior parte dei casi però risulta molto difficile trovarla se non si ha già un lavoro.

Questo perché i proprietari di casa (“Landlord”), spesso preferiscono andare sul sicuro scegliendo inquilini che possono fornire delle referenze lavorative.

Purtroppo però, senza il NIN o il conto corrente bancario non puoi essere assunto.

 

Ti rendi conto, quindi, di essere entrato in un cirolo vizioso dal qualse sembra impossibile uscirne.

 

 

Ma in realtà un modo c’è!

 

Sia per il NIN che per il conto corrente, non sempre viene richiesta la prova fisica di dove vivi, ma basta semplicemente un indirizzo esistente.

Ovviamente tutto si basa sulla pura fortuna di incontrare, in banca e all’ufficio del lavoro (“job centre”), certi dipendenti piuttosto che altri, ma è la nostra via d’uscita più efficace per risolvere questo circolo vizioso. 🙂

Se non trovi una stanza o un appartamento nelle prime settimane e non sei tanto riccho da poterti mantenere senza un lavoro, la soluzione più semplice e efficace è chiedere aiuto a un conoscente.

 

In che modo?

 

Chiedendo “in prestito” il suo indirizzo di casa.

 

Infatti, come ti ho detto, in diversi casi, la prova fisica di un indirizzo non ti viene richiesta, ma basterà semplicemente che per il sistema della banca o del “job Centre” risulti un indirizzo esistente.

L’importante però è che questo indirizzo sia di qualcuno che conosci o di cui ti fidi, perché riceverai per posta sia il tuo NIN che il tuo bancomat con il rispettivo pin.

Una volta che sarai riuscito a fare tutto, avrai un tuo indirizzo di residenza e avrai festeggiato a dovere, potrai recarti alla tua banca e al “job centre” e semplicemente fare una richiesta di modifica.

 

Spero che questo articolo ti sia stato di aiuto e se hai qualche altra domanda non esitare a contattarci!

Mi raccomando: facci sapere com’è andata commentando qui sotto e se l’articolo ti è piaciuto o lo reputi interessante condividilo con chi potrebbe averne bisogno!

Seguici anche sulla pagina facebook di Vivere a Edimburgo

 

A presto

e buona fortuna!

One thought on “Come fornire la “prova di indirizzo” per il conto corrente e il NIN senza avere già trovato casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *